Perché i contenuti sono fondamentali per la tua strategia di marketing digitale

Secondo Hubspot, il 47% degli acquirenti si impegna con 3-5 pezzi di contenuto prima di impegnarsi direttamente con un’azienda. Cosa significa questo? Significa che il contenuto è la chiave per qualsiasi strategia di marketing digitale. Avendo un approccio chiaro a tutti gli aspetti della creazione di contenuti, la tua azienda si troverà in una posizione molto più forte quando si tratta di coinvolgere e convertire i contatti con i clienti.

Il contenuto può essere utilizzato per interagire con i potenziali clienti in ogni fase del processo di acquisto, che può essere classificato come segue:

  • La fase di consapevolezza: quando un acquirente identifica che ha un problema ha bisogno di aiuto per risolvere
  • La fase di considerazione: quando un acquirente svolge attività di ricerca per risolvere il problema che sta affrontando
  • La fase decisionale: quando un acquirente sceglie la soluzione giusta per loro

Ecco diversi tipi di contenuti che dovresti includere nella tua strategia di marketing digitale per interagire con gli acquirenti in ogni fase del processo di acquisto.

Blog ricercati da parole chiave

I blog sono uno strumento importante quando si tratta di generare contenuti sul palco della consapevolezza. Questo pubblico potrebbe non essere ancora pronto a comprare da te, ma quando lo sarai sarai di fronte.

Comprendi i punti deboli del tuo pubblico e poi conduci qualche ricerca per parole chiave per identificare i termini che stanno cercando online. La chiave è creare argomenti e generare contenuti attorno all’intento del ricercatore. Ad esempio, di recente abbiamo pubblicato un blog sui vantaggi commerciali delle pubbliche relazioni perché abbiamo identificato che il nostro mercato di riferimento (amministratori delegati e dirigenti di piccole e medie imprese) cercava frequentemente contenuti che aiutassero a capire quali fossero i vantaggi delle pubbliche relazioni. Pensa alle sfide che si presentano al tuo mercato di riferimento e sviluppa argomenti per blog basati su ciò che stanno cercando online.

Sì, il contenuto deve quindi includere le parole chiave di destinazione, ma non dimenticare che deve anche essere utile per il lettore e meglio di qualsiasi altra cosa là fuori. Crea un contenuto coinvolgente che il tuo pubblico ricorderà per te, non solo Google.

Contenuto Gated

Se stai cercando di guidare lead, i contenuti controllati sono qualcosa da considerare. Può essere utile quando si tratta di generare per la cima dei lead di canalizzazione, quegli acquirenti nella fase di consapevolezza e considerazione del viaggio degli acquirenti.
I contenuti Gated possono assumere un numero qualsiasi di moduli, inclusi eBook, white paper o video esplicativi.

Quando i contenuti sono buoni:

  • Basato sulla persona: indirizza i tuoi contenuti a un pubblico specifico che desideri raggiungere e ha bisogno del tuo servizio
  • Focalizzato su un punto debole: più i tuoi contenuti sono focalizzati, più download di qualità riuscirai ad ottenere.
  • Contenuto ben progettato: un pezzo di contenuto di qualità deve essere facile da leggere (usabile) e accattivante

Qualunque cosa tu scelga, assicurati che sia d’aiuto al tuo pubblico, risponda alla domanda e metta in luce anche la tua area di competenza.

Video coinvolgente

Se un’immagine parla più di mille parole, un video ne parla ancora. Il video è di gran lunga il contenuto più coinvolgente di cui un’azienda o un marchio possono trarre vantaggio.

Il video può essere utilizzato in tutte le fasi del processo di acquisto. Nella fase della consapevolezza, i video sui social media possono essere un ottimo modo per attirare l’attenzione. Quando si tratta di considerazione, i video esplicativi possono offrire ai potenziali clienti ulteriori informazioni su ciò che si fa mentre si risponde a un punto dolente per loro. Quando un cliente è pronto a prendere una decisione, considera l’utilizzo di video di casi di studio, in quanto ciò dimostrerà esattamente ciò che fai e ciò che i tuoi clienti dicono di te.

Ricorda che il contenuto del tuo video dovrebbe essere uno dei 4 elementi (a volte tutti!) – perspicace, memorabile, accattivante o condivisibile. Pensa a chi è il tuo pubblico, a come stanno consumando i loro contenuti e cosa vuoi che togli loro.

LINK Building

Il contenuto non si estende solo ai contenuti che si trovano sul tuo sito web e sui canali social. L’attività di PR digitale mirata può contribuire a sensibilizzare la tua azienda ai tuoi clienti target, offrire più contenuti da condividere sul social e, soprattutto, generare backlink che supportano il tuo SEO.

Questo è dove PR diventa una componente vitale della tua strategia di marketing digitale. La possibilità di avere un link nelle pubblicazioni online (con una buona autorità di dominio) contribuirà a migliorare la visibilità della ricerca.

Con la stesura di un contenuto accattivante, puoi generare questi importantissimi link di follow mentre costruisci il profilo della tua attività o del tuo brand online.

Un buon contenuto dovrebbe essere al centro di qualsiasi strategia di marketing digitale. Considera attentamente tutti gli elementi, compresi chi è il tuo target di riferimento, cosa gli interessa, su quali canali consumano le sue informazioni e poi prendere una decisione informata su quale contenuto produrre.

Advertisements

La Digital Agency

Trovare una digital agency efficace, seria, con team di persone preparate ed ai massimi livelli è senza alcun dubbio una delle ricerche che le grandi aziende fanno ogni giorno.
E’ difficoltoso essere compretitivi su cosi tante specializzazioni, ma le migliori digital agency effettivamente pronte ad offrire al proprio cliente un panel di professionalità, metodologia, organizzazione senza compromessi.

Trovare il fornitore giusto a volte sembra impossibile, perchè tra la miriade di offerte ci sono molte aziende che pur lavorando ad alto livello non hanno la precisione e la capacità di essere sempre avanti, di formare il proprio personale, di usare metodologie di lavoro efficaci.

Le digital agency sono nate dalle vecchie web agency integrando tutto il mondo digital, che sta crescendo molto anche se molti si domandano se sia veramente la strada giusta per incrementare il proprio business, specialmente per quanto riguarda i social media, e l’integrazione con piani editoriali in grado di dare una bran image positiva, attrarre nuovi utenti, mantenere un contatto diretto, fare direct marketing.

Ma sicuramente una digital agency non può offrire solo questo, visto che la user experience è ancora di più al centro della progettazione di un sito o di un ecommerce per incrementare il roi e l’affiliazione. La user experience è senza dubbio un ambito in cui si devono misurare diverse figure professionali, ma le migliori digital agency sono coscenti che molte volte è meglio convogliare più figure professionali in una unica, cosi da evita riunioni infinite, contrapposizioni infruttuose, linee e visione divergenti.
In certi casi poche persone skillate che coprono più professionalitò ad alto livello sono in grado di creare prodotti e servizi di gran lunga migliori delle grandi digital agency.

Per questo sempre più clienti si stanno avvicinando a società medio piccole, ma con le carte in regola per poter migliorare il roi di un sito o di un ecommerce.

Per essere tra le migliori digital agency occorre molto sacrificio da parte del management, e di tutti i componenti dell’azionda. Specialmente delle piccole imprese, è necessario saper creare team di lavoro efficaci e distinti per ogni singolo progetto cosi da mettere in rilievo le capacità di tutti.

Milano sicuramente è la capitale delle digital agency, dove c’è maggior concorrenza e dove si creano nuovi trend e nuove idee di business. La creatività di una digital agency sta proprio nell’innovazione quotidiana, sia a livello di metodologia, sia a livello di strategia d’offerta. I siti internet, la cosa che tutti offrono anche le web agency possono essere fatti a più livelli, ma se un sito deve essere ad alto roi, incrementare la brand image, avere una comunicazione attrattiva non rimane che affidarsi a veri professionisti del settore con anni di esperienza e professionalità conprovate.

Lavorare per grandi aziende infatti non solo stimola la crescita personale di ogni individuo, ma mette a confronto visioni diverse, diversi modi di interagire, creando piccole rivoluzioni all’interno dell’azienda, che migliorano il rendimento e l’innovazione.

Senza alcun dubbio se una grande azienda deve scegliare una digital agency si deve rivolgere sulla piazza di Milano.